18 gennaio 2015

Storia di un tranquillo sabato sera di paura

loader blogger E' sabato sera. Fuori piove, pure con lampi e tuoni. Una sera di gennaio con un tempo da lupi. E' in questa notte buia e tempestosa che è nato questo blog. Un parto, un vero parto.

Appena deciso di aprirlo al pubblico... MA cancella un post (uno dei 3 scritti, mica uno di 20) che viene misteriosamente sovrascritto da un post già presente. Panico. Alla ricerca affannosa di un programma per recuperare il contenuto del post dalla cache. Già, perché MA la cronologia se l'è bruciata con l'apertura della pagina "404 - not found" e SI... beh, la cronologia la disabilita.
Grazie ad uno di questi programmini, spulciati i browser dei numerosi PC virtuali di MA, dopo un'oretta di sudore freddo, il post, conservato nella cache di Firefox, è tornato a vedere la luce.

Click su "Rendi visibile al pubblico", click su "Rendi visibile ai motori di ricerca"... si parte.

MA: "Vediamolo con IE9... " Non l'avesse mai fatto! Template scombinato, sparite le trasparenze, una caterva di errori JavaScript che impediscono la corretta visualizzazione della pagina. Inutile dire come appare con IE8 o IE7. SI, ovviamente, aveva iniziato già a spammare il link via mail...

Panico bis. E dove si può trovare una risposta ad un errore JavaScript? Su Stack Overflow. Copia, incolla, salva, incrocia le dita... funziona!!


Ore 2:20... a letto. Con il blog nato.


P.S.: MA da allora fa il backup del blog a giorni alterni smile

Nessun commento:

Posta un commento