27 febbraio 2014

Come inserire codice JavaScript in una pagina web

Nel post precedente ci siamo fatti un'idea degli elementi fondamentali che compongono il linguaggio javascript: istruzioni, oggetti, eventi, metodi. Oggi vedremo come inserire il codice javascript in una pagina web.

Nel linguaggio javascript la lettura delle istruzioni avviene in modo sequenziale, dall'alto verso il basso, e di questo bisogna tenere conto nel momento in cui si sceglie la collocazione dello script nella pagina. Quando possibile è comunque preferibile inserire lo script in head.

Ci sono diversi modi per incorporare uno script all'interno della pagina.

Importare uno script esterno
Il codice js viene scritto in un file con estensione .js, che è possibile creare con un qualsiasi editor di testo, ad esempio, con il Notepad++.

schermata notepad file javascript

Il file viene richiamato nella pagina, preferibilmente in head, con questa sintassi:
<script type="text/javascript" src="js/utility.js"></script>
Nell'attributo src deve essere indicato il percorso del file sul server, relativo (nomecartella/nomefile.js) o assoluto (http://nomedominio.xx/nomecartella/nomefile.js). L'attributo type è impostato a "text/javascript" ma in HTLM5 non è più obbligatorio.

Inserire lo script all'interno della pagina
Il codice viene inserito direttamente tra i tag <script> e </script>:
<script type="text/javascript">
    //codice
</script>

Incorporare il codice negli attributi HTML
Alcuni tag hanno attributi che indicano un evento specifico. Ad esempio al tag <body> può essere associato l'evento onload, che fa eseguire il codice al caricamento della pagina.
<body onload="alert('ciao')";>

Nel prossimo post parleremo dei dati su cui possono agire le istruzioni javascript.


Nessun commento:

Posta un commento